Endolift

Endolift è un trattamento mininvasivo di laser lifting interstiziale applicato con laser di lunghezza d’onda 1470 nm (Aton, LASEmaR® 1500, Spectrum®) attraverso microfibre sottili come capelli (da 200 o da 300 micron) che hanno la capacità di “entrare” sotto pelle senza incisioni e di essere spinte dall’energia selettiva lipolitica e fotobiomodulante. Tali microfibre, come un sentiero luminoso intradermico, mentre passano nel derma trasmettono energia radiante laser nel vicino infrarosso per:
  • indurre un'immediata reazione di lipolisi
  • correggere i piccoli cedimenti di viso, collo, braccia
  • attivare la neoformazione di collagene
  • attivare le funzioni metaboliche della matrice extracellulare
  • innalzare il calore e stimolare la vascolarizzazione
  • ridurre la linfa e l’adipe
  • ristrutturare e retrarre la cute (skin tightening)
     

Trattamento Endolift

Trattamento Endolift - Gentile concessione R. Dell'Avanzato, MD
Trattamento Endolift - gentile concessione Dott.ssa Renata Migliardi
Trattamento Endolift - Gentile concessione Dott. Roberto Dell'Avanzato
Trattamento Endolift - Gentile concessione R. Del''Avanzato
Trattamento Endolift - Gentile concessione Dott. A. Ponti
Trattamento Endolift - Gentile Concessione Dott. R. Dell'Avanzato
Trattamento Endolift - Gentile concessione Dott. Luca Scrimali

  • info_outline Approfondisci

    A cosa serve?

    I piccoli cedimenti del volto, del mento, del collo e le borse sottopalpebrali, ora non hanno più bisogno di interventi drastici come il lifting chirurgico, in cui la pelle veniva tagliata e trazionata. Con gli innovativi laser a diodi 1470 nm di Eufoton (Aton, LASEmaR® 1500 e Spectrum®) associati ad una metodica non invasiva oggi si possono alleggerire le regioni del viso "cadenti" a causa del piccolo accumulo di grasso che appesantisce i tratti del viso in modo semplice, poco costoso e veloce. La procedura è del tutto ambulatoriale e non richiede salvo casi eccezionali, o specifica volontà del paziente, anestesia locale.
     

    Trattamento Endolift - concessione di R. Dell’Avanzato

     

    Come funziona?

    La soluzione alle imperfezioni generate dal photoaging e cronoaging è la nuova metodica Endolift, che agisce dall'interno, grazie all'effetto fototermico selettivo del laser e una microfibra ottica, che penetra sottocute senza alcuna incisione.
    Lo strumento maggiormente utilizzato è il laser diodi Eufoton della lunghezza d'onda di 1470 nm (LASEmaR® 1500), approvato e certificato FDA (Food and Drug Administration) per il trattamento delle adiposità localizzate.
    Endolift è totalmente ambulatoriale, senza anestesia né sedazione, senza incisioni o tagli. È sufficiente l’introduzione sottocutanea di una microfibra ottica del diametro di 200 o 300 micron (spessore di un filo da cucito), per ottenere il risultato atteso senza l'impiego quindi di cannule metalliche, utilizzate invece, in zone più estese nei trattamenti di aree maggiori (laserlipolisi).
     

    Trattamento Endolift

     

    Quali sono gli effetti?

    Il calore selettivo trasmesso dal laser, "motore della metodica", alla microfibra ottica e di conseguenza al sottocute, provoca:
    • Lo scioglimento dell’accumulo localizzato del grasso (lipoemulsione)
    • Lo skin tightening immediato dell'area trattata
    • La tonificazione dei tessuti a medio lungo termine, grazie alla sintesi di nuovo collagene. In breve, l'area trattata continua a ridefinirsi e migliorare la sua consistenza anche nei mesi successivi il trattamento.
       

    Quali sono i vantaggi?

    1. assenza di incisioni
    2. sicurezza del trattamento
    3. unica seduta
    4. tempi di recupero post operatori minimi o addirittura nulli
    5. trattamento senza anestesia
    6. prezzi contenuti (il prezzo è di gran lunga inferiore rispetto ad un lifting)
       

    Quali sono le aree trattabili?

    Con Endolift è possibile eseguire una griglia sottocutanea o dermica profonda che stimola i tessuti e crea delle linee di temporanea retrazione fibrosa favorendo la ristrutturazione tessutale e la fotobiomodulazione connettivale.
     
    Endolift è particolarmente interessante per il trattamento mininvasivo non chirurgico del cedimento cutaneo palpebrale inferiore, il doppio mento, il contorno mandibolare, i bargigli, le aree peribuccali e le guance. Per migliorare ulteriormente lo skin tightening” Endolift può essere combinato con un approccio “sandwich” al laser frazionale non ablativo nella stessa seduta.
    Endolift non ha controindicazioni, può essere quindi utilizzata anche in combinazione ad altri trattamenti di medicina estetica (es. fillers, peeling, ultrasuoni focalizzati, fili di trazione assorbibili).
     

    Trattamento Endolift

    Trattamento Endolift

Seleziona il tuo laser

Sei interessato ad un laser o ad un accessorio?

commentChiedi una consulenzacomment
RICHIESTA CONSULENZA

Hai bisogno di aiuto? Compila il form e ti contatteremo.

!

!

Informativa
Le informazioni contenute in questo sito sono in parte destinate agli Operatori Sanitari in conformità all'art. 21 del D.lgs. 24 Febbraio 1997, n. 46 s.m.i, e alle Linee Guida del Ministero della Salute del 28 marzo 2013. La possibilità di proseguire nella navigazione e di accedere ai contenuti informativi relativi a prodotti, descrizioni tecniche e offerte commerciali è subordinata alla dichiarazione da parte dell'utente, sotto la propria responsabilità, di essere un operatore sanitario. I semplici visitatori saranno reindirizzati alla Home Page di Eufoton.
Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più e modificare le tue preferenze clicca qui. ABILITA o DISABILITA.

Premendo Continua dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un operatore sanitario e continuando la navigazione dichiaro di accettare l’informativa sui cookie.

Sono un operatore sanitario
Continua arrow_forward
Sono un visitatore
Home arrow_forward