Ulcere

Il Debridement

  • La detersione tradizionale
La detersione chirurgica più antica effettuata con pinze, forbici, bisturi e cucchiaio è senz’altro dolorosa, grossolana e fa sanguinare le lesioni, anche quando viene lesa qualche varice velamentosa, celata nel fondo ulceroso. Tale spiacevole evenienza spaventa i pazienti che spesso rifiutano ulteriori courettage.
Alla detersione deve abbinarsi giornalmente la decontaminazione, che si ottiene con prodotti di tipo acido, cloroossidante, tensioattivo o metallico; questi ultimi possono avere azioni tossiche, tingenti e sensibilizzanti. In alcuni casi è necessario eseguire un tampone ed instaurare una terapia specifica. Le complicanze iatrogene allungano cure e disagi ai pazienti.
 
  • Detersione - Debridement Fotodinamico laser scanner assistito
La detersione-sterilizzazione fotodinamica delle ulcere varicose e delle piaghe in genere, mediante terapia con scanner laser rotante SCANNEmaR, consente in modo indolore di ottenere dei risultati sorprendenti di debridement sfruttando soluzioni fotosensibilizzanti di largo consumo attivate dalla radiazione luminosa a bassa energia.
Attraverso l’uso dei sistemi scanner SCANNEmaR, il raggio laser infrarosso attiva la soluzione fotosensibilizzante senza entrare in contatto con la lesione, compiendo 20 rotazioni / secondo, quindi in maniera completamente indolore per il paziente.
Per finalità vulnologica è, inoltre, possibile anche l’utilizzo della tecnologia scanner frazionale Lightscan™.
Il risultato che si ottiene è un’azione citotossica sui film batterici e, contemporaneamente, in sinergia allo stimolo fibroblastico viene velocizzata la cicatrizzazione.
Vantaggi:
•    rapidità di esecuzione;
•    uniformità di abrasione;
•    assenza di contatto, sensibilizzazione, sanguinamento, dolore;
•    riduzione delle medicazioni e relativi costi sociali.

  • info_outline Approfondisci

    La fotobiomodulazione vulnologica | Wound Healing Laser

    La DLT | Defocused Laser Therapy si attua con laser N.IR  tramite manipolo terapeutico Multitherapy che consente irradiamenti molto energetici su ampie superfici, con riduzione della durata e del numero di sedute.
    Il vantaggio della laser terapia di alta potenza, gestita dal software pre-programmato dei sistemi laser Eufoton®, è l’immediata attivazione dei linfociti, dei fibroblasti, proliferazione di fattori di crescita endotelio-collagenica e delle TIM citochine inibenti le metalloproteasi, con velocizzazione dei riassorbimenti flogistici, traumatici e la granulazione delle ferite.
    Si accorciano, pertanto, i tempi di cicatrizzazione del 50% con un beneficio evidente nel rimodellamento connettivale.
    Il software intelligente sviluppato da Eufoton® per il wound healing consente l’esatto dosaggio della radiazione, determinando gli effetti fotostimolanti – cicatriziali, poiché gestisce i parametri corretti sui quali attenersi per evitare fenomeni di sovradosaggio che possono ustionare, aggravare gli edemi, inibire i fattori di crescita e quindi, la cicatrizzazione.

    Trattamento endolaser delle varici periulcerose

    È riconosciuto come una delle migliori indicazioni del laser endovenoso per la sua mini invasività e per il limitato rischio di diffusione di eventuali infezioni.


    LASEmaR® 800 -Terapia Ulcere Fotobiomodulazione e Debridement

     

    Gentile concessione dott. M Fonti

Seleziona il tuo laser

Sei interessato ad un laser o ad un accessorio?

commentChiedi una consulenzacomment
RICHIESTA CONSULENZA

Hai bisogno di aiuto? Compila il form e ti contatteremo.

!

!